Think Tank: Gdoweek dà spazio ai giovani per il retail del futuro

Think Tank, iniziativa promossa da Gdoweek, nasce come laboratorio di idee e una sfida di eccellenza tra studenti universitari relativamente all'innovazione per il retail del futuro.

In questi giorni è possibile vedere tutti i progetti sul sito di Gdoweek e votare quello più innovativo. Le votazioni saranno aperte fino al 3 febbraio 2019.

Come funziona

Ogni anno, con la collaborazione di diverse e numerose università, Gdoweek seleziona i progetti degli studenti universitari iscritti ad un corso di Laurea Magistrale.

I progetti

I Gruppi di lavoro iscritti dovranno progettare un format innovativo di punto di vendita/corner comprensivo di insegna, layout e proposta di assortimento.

Agli studenti è richiesto di preparare una presentazione in power point ed un testo descrittivo del progetto in formato word; inoltre si richiede il conto economico relativo al progetto ed uno short video di max 3 minuti di presentazione. E’ possibile presentare ulteriori soluzioni alternative solo se ad integrazione di un progetto di punto di vendita (es vendite on line).

I progetti dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:

  1. Green e CSR: il punto di vendita verde
  2. Digital retail: technology e omnicanalità, il punto di vendita tecnologico
  3. Food: il punto di vendita food
  4. Concept retail: trasversalità e ibridazione del punto di vendita
  5. Fashion, design e luxury: l’innovazione della store experience

Le selezioni

A giudicare i progetti presentati sarà una prestigiosa giuria composta da retailer, architetti, sociologi, giornalisti, ricercatori, consulenti e docenti di primo livello nel mondo della distribuzione. Inoltre verranno votati da una giuria popolare attraverso un sondaggio web.

I migliori

Durante l’evento Experience Retail che si terrà il 18 febbraio 2019 a Bologna saranno consegnate le targhe al progetto che avrà ricevuto i punteggi più alti per ogni categoria.

Guarda i progetti

CONDIVIDI