La grande trasformazione del settore delle costruzioni a SAIE 2018

Digitalizzazione, riqualificazione energetica, sismica e infrastrutture i quattro focus di SAIE 2018, storica fiera italiana dell’edilizia che andrà in scena dal 17 al 20 ottobre 2018 a Bologna.

La prima edizione biennale di SAIE si presenta all’insegna della trasformazione e dell’innovazione necessarie per rilanciare un settore strategico, quello delle costruzioni, che per molti anni ha subito un forte rallentamento a causa della profonda crisi che ha investito il Paese.

Organizzato da Senaf, società del Gruppo Tecniche Nuove, in collaborazione con Bologna Fiere, SAIE 2018 vuole essere il momento per concentrare le eccellenze del mondo dell’edilizia e fare il punto sulle linee di sviluppo da seguire per il futuro del comparto. Linee che la manifestazione identifica in quattro percorsi tematici che vogliono dare delle risposte innovative in chiave tecnologica alle emergenze del Paese che l’attualità ha fatto emergere.

SAIE 2018

Recupero e protezione sismica

La messa in sicurezza del patrimonio italiano – edilizio ed infrastrutturale – è una priorità. E con il Sisma Bonus il mercato si amplia verso attività di riqualificazione sismica. A SAIE strumenti ed evoluzione normatica troveranno spazio nell’area AIST.

Con la collaborazione di ISI – Associazione Ingegneria Sismica Italiana – saranno create due zone:

Area Dimostrativa “Rinforzo Strutturale”

Sarà un’area speciale focalizzata su progettazione, costruzione e gestione di interventi di mitigazione e di riqualificazione sismica. All’interno si troverà un mockup in muratura sul quale le aziende, secondo un calendario orario prestabilito e con interventi della durata di 45 minuti, realizzeranno in forma prototipale esempi di interventi di rinforzo strutturale, evidenziando anche le fasi realizzative degli interventi.
Le aziende avranno modo di illustrare le varie fasi: dalla preparazione del supporto alle messe in opera del rinforzo con resine (FRP) oppure con malte cementizie o di calce (FRCM). Il Laboratorio CIRI EC illustrerà le tecniche per la verifica ed il collaudo dei rinforzi, ai sensi delle recenti Linee Guida in materia.

Arena «Rinforzo Strutturale» a cura di UniBO – prof. Savoia

All’interno dell’area si terranno workshop dedicati alle procedure per la qualificazione dei materiali, ai controlli in cantiere, e a tutte le novità recentemente introdotte a livello normativo in materia di rinforzo strutturale. Nel workshop, le aziende che partecipano al progetto potranno presentare gli aspetti più innovativi dei loro prodotti in una serie di interventi tematici.

Scarica il programma completo

Riqualificazione energetica, sia edilizia che impiantistica

La strategia per la riqualificazione energetica del parco immobiliare nazionale prevede la costruzione e la trasformazione degli edifici esistenti in edifici a energia quasi zero «NZEB». Esempi di edifici sostenibili, ad elevata integrazione impiantistica, a basso impatto ambientale e a zero energia saranno il cuore di quest’area.

Scopri di più

Digitalizzazione & Bim

Il percorso di focalizzazione della DIGITALIZZAZIONE partito con Digital&BIM Italia continua a SAIE 2018 per mostrare con più forza la strada verso la digitalizzazione del settore con Focus speciali su:

  • il rilievo e il rilievo digitale;
  • i sistemi di restituzione e di elaborazione del rilievo;
  • i software di progettazione;
  • i software e le piattaforme di gestione del processo;
  • i sistemi di realtà virtuale;
  • la modellazione in BIM.

Tutto ciò con il coinvolgimento delle aziende nelle arene, nei laboratori e nella conferenza internazionale.

Registrati e scopri il programma

Trasformazione urbana, infrastrutture e territorio

Il sistema di connessioni infrastrutturali sta cambiando in tutto il mondo e quello italiano ha l’obiettivo di trasformarsi in una rete moderna ed efficiente oltre che messa in sicurezza da ogni dissesto idrogeologico. Un’area speciale che mette in evidenza l’eccellenza del know how italiano in tema di progettazione, costruzione e gestione di interventi di progettazione, realizzazione e riqualificazione delle infrastrutture in stretta collaborazione con ANAS, RFI e SIG – Società Italiana Gallerie. Con casi studio di "eccellenze" presentati da ANAS, Rete Ferroviaria Italiana e alcune aziende espositrici su sistemi di monitoraggio e strumenti avanzati di progettazione e realizzazione di infrastrutture, ponti e viadotti. Un percorso informativo e formativo su gestione di ponti, viadotti e rete ferroviaria.

In programma sessioni condotte sulla progettazione, la realizzazione e la sicurezza delle infrastrutture, con interventi, best practice e case study. Sono previsti contributi di università, spin-off accademici, amministrazioni, enti pubblici e aziende sui temi:

  • materiali e nuove tecnologie;
  • direttive all’attuazione dei piani di adeguamento dei ponti;
  • aspetti geotecnici nella valutazione della vulnerabilità delle infrastrutture di trasporto;
  • indirizzi innovativi nella valutazione del rischio;
  • indicazioni per la progettazione strutturale di ponti e viadotti;
  • utilizzo dei droni per la verifica del loro stato manutentivo.

In agenda anche la Conferenza Nazionale Tunnelling 4.0, organizzata dal gruppo Young Member della SIG, Società Italiane Gallerie, in collaborazione con il Consiglio Nazionale dei Geologi, l’Ordine degli Ingegneri di Bologna e Italferr. Focus sui temi dell’innovazione digitale, l’automazione e l’applicazione di nuove tecnologie nella progettazione e costruzione delle opere in sotterraneo.

Scarica il programma completo

CONDIVIDI