La scomparsa di Giuseppe Nardella, presidente del Gruppo Tecniche Nuove

Giuseppe Nardella 1938-2018Il 6 gennaio è improvvisamente mancato Giuseppe Nardella, presidente del Gruppo editoriale Tecniche Nuove, da lui fondato nel 1964 con il preciso intento di diffondere l’informazione professionale, partendo dalla meccanica e sviluppando via via le attività in tutti i settori produttivi del Paese.

Giuseppe Nardella aveva saputo sognare e costruire con la forza e la concretezza delle idee una grande azienda, diventata la maggiore in Italia per la diffusione della cultura professionale e scientifica, e in essa ha vissuto in pieno fino all'ultimo, con l’entusiasmo di sempre.

Dipendenti e collaboratori del Gruppo – Tecniche Nuove, New Business Media, Senaf, Accademia Tecniche Nuove, Grafica Quadrifoglio, Ariesdue, Ticino Edizioni, Centro Marketing, Jonio Comunicazione, Brazil Media Communications –  si stringono intorno a Ivo Nardella che proseguirà e accrescerà l’opera del suo grande papà, e a tutti i familiari.

Ci piace ricordarlo con una delle sue citazioni:

«Sono convinto che in ogni azienda ci sia un’anima invisibile, una sorta di filo conduttore, che può essere interpretato come l’armonia nei rapporti fra la Direzione e le persone che ci lavorano intorno; se questa armonia e quest’anima si sviluppano insieme all'azienda il successo è assicurato». (Giuseppe Nardella, 1938 – 2018)

La funzione funebre si terrà il giorno 10/01/2018 presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie di Milano (Corso Magenta) alle ore 11.00.

Il Gruppo Tecniche Nuove osserverà una giornata di lutto aziendale il 10 gennaio 2018.

CONDIVIDI